loading


Quale passione e quale ispirazione dietro la nuova collezione di fazzoletti da taschino Baccano?

I quattro disegni nascono dalla voglia di raccontare un’immagine, un momento o una storia, che è un punto fermo della nostra filosofia.
Far vivere un accessorio di abbigliamento non solo come abbellimento estetico, ma anche come un legame col nostro passato e la nostra cultura, un ricordo e un’emozione. D’altronde, come diceva l’artista francese Henri Matisse, “Sono fatto di tutto ciò che ho visto” e noi aggiungeremo, anche di tutto quello che abbiamo potuto udire, odorare, toccare e gustare, qualsiasi cosa abbia avuto il potere di regalarci una sensazione.

Baccano, come dice il nome stesso della collezione, è festa travolgente, è energia, è un misto di suoni a tratti confuso. È il brusio della gente nelle strade ed il rumore dei balli fastosi delle corti principesche da dove emerge un cantastorie, un menestrello, un musicista di corte che accompagna i gesti, le risate, le parole dei passanti o dei partecipanti alle danze.
Da questa categoria di artisti e saltimbanco e dalla passione per tutto quello che è musica e musicalità hanno preso forma i nostri quattro disegni. Rievocando immagini medievali di queste figure e rivivendo i suoni di antichi strumenti abbiamo ideato Liuto, Cornamusa, Clarsach e Ribeca.

Ascoltando le loro note e melodie, la nostra fantasia ha creato una cornice di fiori e piante attorno al musicista rappresentato con sembianze immaginarie e fantastiche. Uno sfondo naturale ed in stile liberty quindi, ma visionario e surreale. Colori e sproporzioni armoniche dettate da un incontro tra le sensazioni provocate dai suoni leggeri del liuto, quelli possenti della cornamusa, le vibrazioni dolci del clarsach e quelle acute della ribeca e le immagini stravaganti di mondi lontani, racconti e leggende.
La collezione Baccano è stata pensata per un’eleganza ed uno stile che oltrepassino i confini del tempo, un’idea prima di un oggetto, un pensiero prima di un fazzoletto da taschino, storia e cultura prima di un’espressione estetica.

Share on Linkedin Share on Twitter